CAMPI FLEGREI TV – INTERVISTA SUL LIBRO “GRAZIE BUD”
7 dicembre 2017
GIACOMO ORLANDO – “LA VOCE NEL DESERTO. DA SERVO DI SATANA A SERVO DI DIO”
19 dicembre 2017
Guarda tutto

LA PIZZA E’ PATRIMONIO DELL’UNESCO … ERA ORA!

Francamente, mi vien da dire: “Era ora!”. Ed anche: “Ci mancherebbe!”.

La Pizza Napoletana e l’arte dei “pizzaiuoli” è finalmente stata dichiarata patrimonio dell’Unesco. Dopo aver conquistato ogni anglo di strada della terra, anche il più remoto nel globo, e dopo essersi conquistato un posto speciale nella pancia (e nel cuore) di miliardi di persone in questi ultimi secoli, la Pizza è finalmente entrata nell’Olimpo dell’Arte umana.

Certo, non che servisse questo riconoscimento per saperlo, ma questo illustre encomio per il prodotto italiano più imitato, copiato ed esportato al mondo è certamente ben gradito.

Un riconoscimento storico, senza alcun dubbio. Qualcosa di cui andare fieri, ma davvero.

Questa antica e nobile arte napoletana è patrimonio dell’umanità. Questo deve inorgoglire i napoletani e gli italiani tutti.

Anche io ho fatto la mia parte. Non solo mangiando pizze :), come giusto che sia, ma anche promuovendo la raccolta firme per la petizione. In particolare proposi a Bud Spencer, mio amico, di firmare la petizione e lui accettò di buon grado.

Ecco, in queste foto, il momento preciso in cui Bud Spencer firma la petizione per la Pizza come Patrimonio dell’Unesco. Ricordo il suo sguardo. Compiacente e sorridente, come si evince dalla foto.

Come disse Pino Daniele: “Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai che il mondo poi ti sorriderà!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *